Dicono di noi...

Dicono di noi...

Dicono di noi...

Nel 1997 l’appena ventenne Danilo Spinoglio, neo-enotecnico, concretizzò il sogno d’infanzia di dar sfogo alla propria passione vinicola, buttandosi a capofitto nel mondo della vite e del vino del Monferrato Casalese, sulle colline attorno a Sala Monferrato. Grazie al coraggio e alla ferma fiducia nelle potenzialità dei vini del Monferrato, i suoi primi campioni subito ricevettero ampi consensi. Ciò incoraggiò il perseguimento dei massimi livelli qualitativi.
Paolo Massobrio, “GuidaCriticaGolosa 2008” Le Guide di Papillon (Edizioni Comunica)

"Il Barbera del Monferrato 2002 è il sorprendente vino prodotto a Sala Monferrato da Danilo Spinoglio. Vino dal colore rosso rubino vivo, colpisce per la freschezza estrema dei profumi che ricordano ciliegie e fragole. In bocca è rotondo, fresco, equilibrato, ricco e di buon corpo. Una barbera per lo più sconosciuta, ma di buon livello. "
Il buon bere, tra cantine e vini con Paolo Massobrio (Edizioni La Stampa)

SPINOGLIO, UN BARBERA DA INTENDITORI
"Sul dépliant dell'azienda di Sala frasi che rivelano un vero culto per il vino. E ora punta anche sulla Francia e la Germania".
Speciale I nostri sapori - La Stampa, mercoledì 8 marzo 2000

"...Vigneti ultratrentenni, che producono uve di ottima qualità elevate in vino nella adiacente cantina. L'azienda è dotata di un'accogliente e caratteristica sala degustazione, tempio di Bacco, luogo caldo e suggestivo per meglio assaporare il frutto di queste terre."
Bruno Gambarotta, "Mangiare e bere in Piemonte & Valle d'Aosta"

 


Premi e onorificenze

Premi e onorificenze

Entra per vedere i premi e le onorivicenze acquisite nel tempo dai nostri vini.